La famiglia Ball valuta la chiusura del Big Baller Brand

La famiglia Ball valuta la chiusura del Big Baller Brand

Il Big Baller Brand sembra essere giunto al capolinea: anche Darren Moore (grande amico di Lonzo Ball) allude al divorzio dal BBB con un'Instagram story

Sembra essere giunta al capolinea l’esistenza del Big Baller Brand. Secondo quanto riportato da Ramona Shelburne di ESPN, la famiglia Ball sta discutendo la possibile cessazione dell’attività dell’azienda fondata da LaVar Ball e Alan Foster.

Questo dovrebbe essere l’epilogo di una tempesta scatenata la scorsa settimana da Lonzo Ball, il quale aveva accusato Alan Foster, business manager del Big Baller Brand, di essersi appropriato di $1.5 milioni sottratti dal conto personale del giocatore dei Lakers.

Il divorzio tra Lonzo Ball e il Big Baller Brand è stato anche suggerito da diversi indizi sui social media, l’ultimo dei quali è arrivato proprio oggi da Darren Moore, grande amico di Lonzo Ball ed ex giocatore visto anche in Italia a Corato.

Moore, che prima del “caso Foster” contribuiva alla promozione del Big Baller Brand usando lo slogan “Get Your Merch”, ha mostrato il suo supporto a Lonzo Ball in questa lotta interna contro l’azienda di famiglia, pubblicando una storia su Instagram in cui butta nella spazzatura le scarpe del BBB, con tanto di slogan modificato in “Dump Your Merch”.

Fonte: Ramona Shelburne.

Commenta