La Dinamo Sassari domina Strasburgo 90-67 e resta in vetta al gruppo A

La Dinamo Sassari domina Strasburgo 90-67 e resta in vetta al gruppo A

Tutto facile per la squadra di Pozzecco, raggiungi i 30 punti di vantaggio e battuti i Francesi

La Dinamo Sassari ottiene il quarto successo in BCL e si conferma, con record 4-1, al primo posto nel gruppo A di Champions League, in condivisione con il Turk Telekom.

La squadra di Pozzecco non ha problemi contro i Francesi di Strasburgo, gara offensivamente perfetta con il 90-67 finale e 5 uomini in doppia cifra.
E’ con un 12-0 che inizia il match per i Sardi, 14-4 il punteggio a metà primo quarto con un ottimo Dwayne Evans. Bilan fa la voce grossa sotto canestro, Pierre si nota anche in difesa e la tripla di Jerrells sulla sirena vale il 25-10 dei primi dieci minuti. Con le triple ed i punti dell’ormai ex McLean la Dinamo scappa sul +23, Sorokas e Gentile hanno un impatto decisamente positivo dalla panca ed il 39-12 consegna di fatto la gara nelle mani della squadra di casa con largo anticipo. I Francesi reagiscono con un 11-0 guidato da York, il Banco controlla però a rimbalzo e con il 62% da due punti chiude 47-28 a metà match.
Pierre continua la sua buona prova nel secondo tempo, coach Pozzecco chiama timeout sul timido tentativo di rimonta ospite (-16) ed i suoi reagiscono bene, trascinati da Vitali che diventa il top scorer di Sassari. Nuovamente allo scadere è Curtis Jerrells ad allungare, 69-46 al termine del terzo quarto e sfida in ghiaccio. Nell’ultimo periodo non cambia più nulla, spazio a Magro, Bucarelli, Devecchi e nuovo +30 raggiunto, con il chiaro 90-67 finale.

Per Sassari 14 punti di Jerrells, 13 per Vitali e Pierre, 12 di Evans ed 11+7 da Bilan. Per gli ospiti 21 i punti di York e 13 per Scrubb.

Commenta