La BCC Treviglio si assicura il prospetto Vincenzo Taddeo

La BCC Treviglio si assicura il prospetto Vincenzo Taddeo

La BCC Blu Basket Treviglio comunica l’acquisto a titolo definitivo dell’atleta under Vincenzo Taddeo, il cui cartellino è stato rilevato dalla HSC Roma.

La BCC Blu Basket Treviglio comunica l’acquisto a titolo definitivo dell’atleta under Vincenzo Taddeo, il cui cartellino è stato rilevato dalla HSC Roma.

L’atleta pugliese, classe 2000, esterno, arriva dopo un anno a Brindisi, diviso tra A1 (New Basket Brindisi) e C Silver (Dinamo Brindisi) ma ha alle spalle un curriculum giovanile di tutto rispetto.

Nato a San Giovanni Rotondo (Foggia), il 15/01/2000, è uno dei giovani prospetti italiani nel suo ruolo.

Nel 2009 inizia l’attività cestistica nell’Udas Cerignola disputando il campionato Under 13 (dove viene chiamato nelle selezioni provinciali ed interprovinciali) per poi passare all’Under 14 e 15. Nel 2014 gioca a Corato il campionato Under 15 mentre nel 2015 arriva la chiamata della Pegaso Ragusa. Nel 2015/16 vince, in squadra con Ursulo d’Almeida, lo scudetto Under 16 da protagonista (con la media di 19 punti, 6.3 rimbalzi e 1.7 assist). Il successo gli vale la chiamata della Reyer Venezia, dove disputa il campionato Under 18 Eccellenza centrando le finali nazionali, aggregandosi anche alla DNG ed esordendo in Serie A sotto la guida dello scudettato coach Walter De Raffaele.

Sposa poi il progetto tecnico Polisportiva Honey Sport City – HSC Roma, dove diretto di Stefano Bizzozi, vince il Titolo Regionale del Lazio con l’Under 18 Eccellenza e il 2° posto alle finali Italiane di Montecatini.

L’ultima stagione lo vede in doppio tesseramento a Brindisi, sia con la New Basket Brindisi (A1), sia con la società satellite Dinamo Basket Brindisi.

Coach Adriano Vertemati, che non potrà che continuare la sua crescita e maturazione cestistica, dice di lui: “Vincenzo è un esterno di talento, con personalità e durezza mentale e, soprattutto, grande motivazione. Con lui completiamo la rotazione sul perimetro dato che, grazie al buon trattamento di palla ed alla pericolosità al tiro, può ricoprire i due ruoli di guardia. Benvenuto!”

“Sono entusiasta di far parte di questo gruppo – queste le prime parole di Vincenzo in bianco blu –. Darò tutto per la squadra e per la città. Non vedo l’ora di incominciare!!”

Commenta