Kyrie Irving sul suo futuro a Boston: “Chiedetemelo il 1° luglio, non devo un c***o a nessuno”

Foto: Matteo Marchi
Foto: Matteo Marchi

A inizio stagione Irving aveva fatto sapere di voler rimanere a Boston a lungo termine

Durante le interviste che precedono l’incontro di stanotte tra Boston e New York, Kyrie Irving ha parlato del suo futuro a Boston, rilasciando commenti piuttosto contrastanti con quanto detto a inizio stagione.

“Chiedetemelo il 1° luglio,” ha detto oggi Irving, dichiarando di voler fare ciò che è meglio per la sua carriera. “Non devo un c***o a nessuno.”

A inizio stagione, Irving aveva annunciato la sua intenzione di rifirmare con i Celtics.

Fonte: Stefan Bondy.

Commenta