Kupchak: Michael Jordan vuole vincere, pagare la luxury tax non sarà un problema

Hornets attualmente al dodicesimo posto ad Est

Mitch Kupchak, general manager degli Charlotte Hornets, parla del progetto del team e della disponibilità di Michael Jordan a investire tutto il necessario per arrivare al successo.

“C’è chiaramente una visione di quello che stiamo cercando di fare. Michael Jordan vuole vincere, se ci sarà bisogno di fare qualcosa per aiutare il team a fare strada nei playoff, non ci saranno certo problemi con il payroll. Anche la luxury tax, nel caso, non sarebbe un problema”.

Charlotte dovrebbe avere circa 27 milioni di spazio salariale la prossima stagione, che potrebbero diventare oltre 50 nel remoto caso in cui Nicolas Batum decidesse di non esercitare l’opzione presente nel suo contratto.

Commenta