Kostas Papanikolaou si conferma on fire, il Khimki mai in partita

Courtesy of Getty Images
Courtesy of Getty Images

Facile affermazione per la squadra di David Blatt

Terzo successo nelle ultime quattro gare per l’Olympiacos, che cristallizza sempre più la sua partecipazione ai prossimi playoff confermando l’esponenziale crescita qualitativa di Kostas Papanikolaou. La stella greca, tornata ai fasti precedenti al trasferimento a Barcellona, è l’uomo chiave nell’affermazione sul Khimki.

Russi che si affidano troppo al tiro da tre punti, 6/24, con 1/5 di Dee Bost e 1/4 di Anthony Gill. Senza Alexey Shved, questa volta neanche Stefan Markovic riesce ad essere fattore, 2 punti con 1/3 al tiro, mentre nel pitturato si fa sentire solo Jordan Mickey, 21 punti e 7 rimbalzi.

Tra i greci, 14 punti e 6 rimbalzi per Kostas Papanikolaou, 14 per Sasha Vezenkov e 13 con 7 rimbalzi per il rientrante Nikola Milutinov. 3 punti con 1/7 al tiro per Nigel Williams-Goss, non entrato Janis Timma.

71-57 il finale.

[pb-game id=”404933″]

Commenta