Kofi Cockburn colpisce involontariamente l’arbitro mentre esulta dopo un canestro

Kofi Cockburn colpisce involontariamente l’arbitro mentre esulta dopo un canestro

Il freshman di Illinois tira involontariamente una gomitata all'arbitro e poi si scusa sui social

Durante la partita di college basketball tra Illinois e Michigan, un arbitro ha dovuto lasciare l’incontro dopo essere stato colpito involontariamente da Kofi Cockburn, centro di Illinois.

Dopo aver segnato il canestro del +12 a tre minuti dal termine, Cockburn non si è accorto dell’arbitro e gli ha tirato una gomitata in testa mentre stava esultando.

“Mi dispiace davvero per ciò che è successo con l’arbitro Lewis Garrison, è una persona magnifica e spero che stia bene,” ha scritto Cockburn su Twitter dopo la partita.

Commenta