Klay Thompson: “Nessun rancore per la scelta di Kevin Durant”

Klay Thompson: “Nessun rancore per la scelta di Kevin Durant”

Il giocatore dei Warriors ‘saluta’ l’ex compagno: “È divertente giocare con lui ogni giorno, è un gran lavoratore”.

In un’intervista con Marcus Thompson di The Athletic, Klay Thompson dei Golden State Warriors ha affermato di non serbare rancore verso Kevin Durant e la sua scelta di lasciare i Warriors per i Brooklyn Nets.

“Dispiace perché siamo passati dall’essere la squadra più dominante di sempre a una gran squadra. Mi piaceva giocare con lui, è un gran lavoratore ed è un piacere da guardare, mi mancherà. È uno che ci tiene, che ha passione per il gioco”.

Commenta