Khimki, Booker: “I giocatori di Eurolega non dovrebbero giocare nei campionati nazionali”

Khimki, Booker: “I giocatori di Eurolega non dovrebbero giocare nei campionati nazionali”

Il lungo della squadra russa si è fatto sentire in un’intervista a Eurohoops.

Intervistato da Eurohoops, il lungo del Khimki Devin Booker ha affermato che l’Eurolega dovrebbe essere autonoma rispetto ai campionati nazionali.

“Penso che l’Eurolega debba essere autonoma, che i giocatori di Eurolega non dovrebbero giocare anche nei rispettivi campionati nazionali”, ha detto Booker.

Fonte: Eurohoops.

Commenta