Kevin Durant è inarrestabile: 50 punti per eliminare i Clippers

Foto: Matteo Marchi
Foto: Matteo Marchi

Durant raggiunge Charles Barkley al secondo posto nella classifica per punti segnati in un tempo di una gara di playoff

Kevin Durant è stato autore di una prestazione irreale nel match decisivo per eliminare i Los Angeles Clippers. La stella dei Golden State Warriors ha chiuso con 50 punti di cui 38 nel solo primo tempo, raggiungendo Charles Barkley al secondo posto per punti segnati in un tempo di una gara di playoff. Barkley e Durant inseguono Sleepy Floyd che nel 1987 segno 39 punti nel secondo tempo di una partita tra Warriors e Suns.

Fonte: ESPN.

Commenta