Kerr: La nostra stagione è finita, mi dispiace per i team che puntano al titolo

I Warriors prima della sospensione avevano il peggior record della lega, con 15 vittorie in 65 partite

Steve Kerr, coach dei Golden State Warriors, ritiene ormai conclusa la stagione del suo team.

“Per noi ormai è finita. Anche se la stagione dovesse ripartire, difficilmente ci sarebbe il tempo per giocare le partite di regular season.

Mi dispiace per i team che stavano lottando per arrivare al titolo, o anche solo ai playoff, so che hanno investito tante risorse per questo, e ora sono in una sorta di limbo.

Noi avevamo altri obiettivi, ritornare in salute  e sviluppare i giovani”.

Commenta