Kerr: Aver sviluppato un giovane come Eric Paschall rende positiva la stagione

I Warriors hanno scelto Paschall al n.41 nello scorso Draft NBA

Steve Kerr parla del principale aspetto positivo dell’annata dei suoi Golden State Warriors: “I nostri giovani hanno avuto molto spazio, e questo è molto importante per la loro crescita. Eric Pachall ha mostrato di essere un giocatore che potrebbe scendere in campo e dire la sua anche in una serie playoff.

Questo è uno dei modi in cui guardiamo ai giocatori in giro per la lega, ci chiediamo se potrebbero fare bene in un contesto come i playoff. Nel caso di Eric la risposta è un netto si, il fatto di aver sviluppato in questo modo un atleta scelto al secondo giro rende positiva la nostra stagione.”

L’ala da Villanova ha chiuso la sua stagione da rookie con 14 punti, 4.6 rimbalzi e 2.1 assist (4.2 post ASG) a partita, tirando il 50% dal campo, il 30% da tre ed il 77% ai liberi.

Fonte: NBC Sports.

Commenta