Kendrick Nunn: Sono il favorito per il Rookie of the Year

La guardia da Oakland è una delle ultime 'gemme' trovate dal Front Office degli Heat

Kendrick Nunn, guardia dei Miami Heat, è sicuramente tra le sorprese di questo primo mese di regular season.
Fin dalla Summer League Nunn ha mostrato di avere tanta fiducia nei suoi mezzi, ed il suo rendimento ha convinto coach Spoelstra a schierarlo nello starting five fin dalla prima partita della stagione.
Parlando con Shams Charania, l’ex Oakland spiega di sentirsi il favorito per il titolo di miglior rookie della stagione: “Si, sicuramente sono io il Rookie of the Year. E’ presto, ma posso vincerlo se continuerò a giocare come sto facendo”.

Dopo 16 partite Nunn marcia con medie di 16.9 punti (Dietro Ja Morant tra i rookies), 3.3 assist e 1.3 rubate, tirando il 49% dal campo, il 40% da tre e l’82% dalla lunetta.

Commenta