Kawhi Leonard nega che lui e Paul George abbiano mai tifato per i Lakers

Leonard crede che i media abbiano ingigantito troppe situazioni legate alla sua Free Agency.

Durante la conferenza stampa di presentazione ai Los Angeles Clippers , Kawhi Leonard tiene a precisare una cosa: “Tutti (nei media) continuavano a dire che i Lakers erano il team per cui tifavamo io e George da ragazzi, ma non è così. Chiaramente non è questo il motivo per cui non ho firmato per loro, voglio solo che si sappia la verità. Io non ero un loro fan, e Paul  ha appena dichiarato che era un fan dei Clippers”

Poi continua, rispondendo alle ‘accuse’ di chi crede che lui abbia sabotato di proposito la Free Agency di Lakers e Raptors: “Non erano obbligati ad aspettarmi, i Lakers avevano una grande opportunità,  sono stato vicino a firmare per loro, ma poi ho scelto l’altro lato di Los Angeles”.

Secondo Chris Haynes, che cita fonti NBA, Leonard avrebbe scelto i Lakers se i Clippers non fossero riusciti a chiudere la trade per Paul George.

Fonte: Yahoo Sports.

Commenta