Enes Kanter: La NBA dovrebbe multare l’assistente dei Bucks. Non ha diritto di toccarmi

Enes Kanter: La NBA dovrebbe multare l’assistente dei Bucks. Non ha diritto di toccarmi

Kanter vorrebbe la multa dell'assistente dei Bucks

Enes Kanter vorrebbe una multa per l’assistente dei Milwaukee Bucks

Darvin Ham per essere intervenuto nel corso dello scontro avuto dal centro turco con Giannis Antetokounmpo.

“Dovrebbe essere multato. Lui non è il mio assistente e non ha diritto di toccarmi. E’ assistant coach dei Bucks e quindi può toccare i giocatori di Milwaukee. Non me. Non può toccarmi. Avrei potuto spingerlo via e fare una rissa con lui. Non penso sia una cosa che vuole la NBA. Non è il mio assistente, non è mio amico. Non è nessuno”.

 

Fonte: ESPN.

Commenta