JR Smith: L’obiettivo dei Cavs quest’anno è tankare. Ed io voglio essere ceduto

Foto: Matteo Marchi

Foto: Matteo Marchi

JR Smith dice quale è il reale obiettivo della franchigia: Non si vuole vincere. Ma non è giusto

Non ha usato mezze parole J.R. Smith per parlare del vero obiettivo dei Cleveland Cavaliers in questa stagione: tankare.

Non credo che si voglia vincere. L’obiettivo non è scendere in campo per vincerne il più possibile. La franchigia vuole far crescere i giovani e perdere per avere scelte in lottery. Penso sia stato sempre questo il piano” ha detto Smith che vuole andarsene. “Se la squadra gioca per non vincere, io non voglio rimanere” ha continuato la guardia che ha ammesso di non avere rapporti con il GM Koby Altman.

J.R. Smith non ha intenzione di risolvere il contratto ma preferisce essere ceduto.

Non voglio essere ricordato per questo periodo a Cleveland Cavaliers. Non è giusto per le persone che vedo fuori dal palazzo ogni volta. Non è giusto per gli allenatori e le altre persone dello staff. Non mi piace l’idea di essere tagliato dopo aver trovato un accordo per risolvere”.

[pb-player id=”20011″]

MERCATO NBA

Commenta