JR Smith coprirà il tatuaggio “Supreme”: Non regalo i miei soldi alla NBA

Il giocatore coprirà il tatuaggio in ogni partita che disputerà

JR Smith ha comunicato alla NBA che coprirà il suo tatuaggio con la scritta Supreme come richiesto dalla NBA che avrebbe multato il giocatore in caso contrario.

“Non do alla NBA soldi che potrei dare ai miei figli” ha detto Smith. “Volevo fare valere i miei diritti ma la NBPA mi ha scritto. E volete sapere cosa? Non do i miei soldi alle loro tasche. Non c’è proprio una chance che accada” ha aggiunto la guardia dei Cavaliers.

Smith ha aggiunto di non aver alcun accordo commerciale con Supreme.

 

Visualizza questo post su Instagram

#Work #SupremeTeam

Un post condiviso da JR Smith (@teamswish) in data:

Fonte: ESPN.

Commenta