Josh Mayo: Sono convinto che Varese sia una squadra molto competitiva

Josh Mayo: Sono convinto che Varese sia una squadra molto competitiva

Le parole dell'MVP della seconda giornata di Serie A

Josh Mayo è fiducioso per il futuro della Openjobmetis Varese.

Il giocatore ha trascinato Varese alla vittoria a Trieste con una prova da 43 di valutazione. Queste le sue parole a La Prealpina.

“Non credo di aver mai fatto meglio in carriera dei 20 punti segnati nel primo quarto di Trieste. E non sapevo del mio record di valutazione né di quello personale: ovviamente è un onore e spero che i miei 32 punti rimangano il massimo di questo decennio fino alla sua conclusione. Numeri che fanno piacere, ma conta molto di più la vittoria e soprattutto l’immediata cancellazione del ricordo della partita contro Sassari” ha detto Mayo.

 

“Sono convinto che Varese sia una squadra molto competitiva a prescindere dai risultati delle prime due partite. All’ esordio ci siamo trovati di fronte un’avversaria solidissima come Sassari; per noi era la prima partita ufficiale, e a volte può essere difficile per un gruppo nuovo rompere il ghiaccio specialmente se di trovi di fronte una difesa molto organizzata. Non so se saremo sempre quelli di Trieste, ma l’importante è che nell ‘arco della stagione riusciremo a far valere la nostra chimica e migliorare un passo alla volta”.

Commenta