Jordan spiega il significato della sua celebre frase “Republicans buy sneakers, too”

Jordan spiega il significato della sua celebre frase “Republicans buy sneakers, too”

Nel quinto episodio di The Last Dance Jordan spiega cosa volesse dire con quella frase: Fu detta per scherzo

Nel quinto episodio di The Last Dance Michael Jordan ha affrontato una delle sue frasi più celebri “Republicans buy sneakers, too”.

Jordan è sempre rimasto lontano dalla politica durante tutta la sua carriera tranne nel 1990 quando disse questa frase quando in North Carolina c’erano le elezioni tra Jesse Helms, repubblicano e Harvey Gantt, democratico.

Nel documentario Jordan spiega che disse quella frase per scherzo.

“Non penso che la mia frase debba essere corretta perché la dissi per scherzo sul pullman mentre ero con Horace Grant e Scottie Pippen” ha detto MJ. “Mia madre mi chiese di fare un annuncio pubblico per Harvey Gantt ed io le risposi ‘Mamma, non parlo di qualcuno che non conosco. Ma cercherò di supportarlo’. Ed è quello che feci”.

“Mi congratulo con Muhammad Ali per essersi battuto per le cose in cui credeva. Ma non mi sono mai visto come un attivista. Ma solo come un giocatore di pallacanestro. Non ero un politico mentre facevo sport. Ero concentrato sulle mie abilità. Egoismo? Probabilmente. Ma quello mi dava energia”.

“Non sarà mai abbastanza per qualcuno. L’ho capito. Perché tutti hanno l’idea preconcetta su cosa io dovrei e non dovrei fare. Io ho fissato degli esempi nel corso della mia vita. ‘Ti ispiro?’ Bene. Continuerò a fare quello che ho sempre fatto. ‘Non ti ispiro?’ Forse non sono la persona che dovresti seguire”.

Fonte: ESPN.

Commenta