Johnson-Odom: Come pensate che ci sentiamo noi che non possiamo tornare a casa?

Johnson-Odom: Come pensate che ci sentiamo noi che non possiamo tornare a casa?

Il giocatore della Grissin Bon Reggio Emilia affida il suo pensiero a Twitter dicendo anche che Reggio non gli da il permesso di tornare

Darius Johnson-Odom della Grissin Bon Reggio Emilia ha fatto una serie di tweet in merito alla situazione in Italia ed ai giocatori americani, tra chi sta partendo e chi invece è ancora sul territorio italiano.

 

“Solo il mio pensiero mentre sto qui seduto. Se le squadre sono preoccupate che i giocatori americani non siano poi in grado di tornare indietro (se vanno ora in America), come pensate che ci sentiamo noi che non possiamo tornare a casa? Specialmente in Italia dove questa propaganda diceva che andava tutto bene. Ma il 23% delle persone sta morendo di coronavirus ed i numeri crescono rapidamente” ha scritto Johnson-Odom correggendo poi il suo tweet e dicendo che con il 23% intendeva i casi in aumento e non i morti.

Poi nello scriversi con Jamil Wilson DJO aggiunge che la Pallacanestro Reggiana non lo lascerebbe tornare a casa ora.

Commenta