Jimmy Butler sulla sirena: i 76ers battono Charlotte nonostante i 60 di Kemba Walker

Foto: Philadelphia 76ers Twitter
Foto: Philadelphia 76ers Twitter

Kemba Walker segna 60 punti ma non bastano agli Hornets

I Philadelphia 76ers hanno battuto gli Charlotte Hornets grazie alle giocate fondamentali nel finale da parte di Jimmy Butler, che prima ha forzato uno stop difensivo con una stoppata e poi ha segnato la tripla della vittoria con 0.3 secondi da giocare nell’overtime. Risultato finale 122-119.

Agli Hornets non sono bastati i 60 punti di Kemba Walker: prestazione che corrisponde al suo massimo in carriera e record NBA di questa stagione.

Commenta