NanoPress

Jesi, il basket si veste di solidarietà in occasione del match con Roseto

Jesi, il basket si veste di solidarietà in occasione del match con Roseto

Il basket si veste di solidarietà

Il basket si veste di solidarietà. In occasione del match salvezza contro Roseto Sharks di mercoledì prossimo l’Aurora Basket tornerà a dare supporto alla raccolta fondi a favore di Lorenzo Farinelli, il giovane medico anconetano che necessita di aiuto per sostenere delle costosissime cure negli Stati Uniti. Per ogni biglietto intero venduto l’Aurora Basket donerà infatti due euro, un gesto simbolico ma significativo per richiamare l’attenzione dei tifosi arancioblù su una causa nobile per la quale si sono già mobilitati in tantissimi e che verrà raccontata durante l’intervallo lungo da uno degli amici di Lorenzo. “Il ruolo dello sport – commenta l’Amministratore Unico Altero Lardinelli – è anche e soprattutto quello di farsi promotore di valori e di correre in aiuto a chi ha difficoltà. Come società s iamo da sempre sensibili a questi temi e dunque felicissimi di contribuire nel nostro piccolo a sensibilizzare quante più persone per dare a questo ragazzo l’aiuto ed il conforto di cui in questo momento ha bisogno”. Oltre a tifare arancioblù gli sportivi jesini avranno quindi anche la possibilità di dare una mano a Lorenzo Farinelli: chi non riuscisse ad essere presente e volesse comunque dare il proprio contributo alla causa di Lorenzo può trovare tutte le indicazioni per effettuare una donazione all’indirizzo  https://www.salviamolo.it/

 

Fonte: Ufficio Stampa Aurora Basket Jesi.

Commenta