Jekiri e Diot fanno felice l’ASVEL, battuto il Baskonia in un finale al cardiopalma

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

Agli ospiti, in una serata da incubo nel tiro da tre punti, non basta la solita solida prestazione di Shengelia

In una gara al cardiopalma, l’ASVEL torna alla vittoria mettendo così fine alla serie di due sconfitte consecutive. Battuto 66-63 il KIROLBET Baskonia in una gara da brividi soprattutto nei minuti finali.

 

Spagnoli che partono meglio appoggiandosi, neanche a dirlo, su Tornike Shengelia che risponde una prestazione da 17 punti e 7 rimbalzi. In una serata tragica nel tiro da tre punti (24% finale), la squadra di Perasovic cerca soprattutto la fisicità sotto i tabelloni. I francesi rispondono con un pimpante Tonye Jekiri (16 punti e 11 rimbalzi) e con un Antoine Diot decisivo nel finale incandescente.

 

Nel testa a testa, infatti, Vildoza sembra dare linfa al Baskonia con un assist al bacio per Shengelia e con una tripla impossibile. Ma si prende troppe responsabilità dall’arco (1/7) mentre Diot capitalizza un tiro da tre punti e Jekiri dà un possesso pieno di vantaggio. Shengelia si prende la responsabilità della parità ma trova solo il ferro, poi è Vildoza a provare l’impatto contrastato da Diot. Nulla da fare, l’ASVEL spazza via quasi in modo calcistico e, dopo il check degli arbitri riguardo il tempo, può festeggiare.

 

Euroleague 2019-2020 - 29 Ottobre 2019, 21:45
ASVEL 66 63 KIROLBET Baskonia
Vai al boxscore

Commenta