Jefferson: A Cantù lo staff crede molto in tutti noi

Jefferson: A Cantù lo staff crede molto in tutti noi

L'ala dei lombardi: Sapevo di poter contare sulle mie qualità di giocatore

Davon Jefferson, nuovo fare della Pallacanestro Cantù, si racconta a La Provincia: «Provo a godermi la vita con i miei figli, la mia famiglia e gli amici. Sono poco socievole, ma semplice e serio. Sapevo di poter contare sulle mie qualità di giocatore, sapevo che bastava far parlare il campo».

L’impatto con Cantù è stato importante: «Sono un giocatore che ama la propria squadra e il proprio staff tecnico. A Cantù hanno molta fiducia in noi, lo si percepisce e lo si vede. La squadra è composta da un sacco di bravi ragazzi, in campo e fuori».

Commenta