Jeep Elite LNB: Asvel resiste al comando, Levallois sbanca Monaco, Strasburgo firma il poker

Jeep Elite LNB: Asvel resiste al comando, Levallois sbanca Monaco, Strasburgo firma il poker

Asvel ancora solo al comando dopo il successo sofferto su Le Mans. Strasburgo mette la quarta, Levallois vince a Monaco, in coda Antibes brinda alla prima vittoria.

Resiste in vetta l’Asvel che piega Le Mans e tiene a distanza la coppia Strasburgo (vincitore a Fos-Sur-Mer) e Levallois (corsaro a Monaco). Risorge Limoges che regola Nanterre, in coda primo successo per Antibes.

ASVEL VILLEURBANNE VS LE MANS 80-76
L’Asvel vince la battaglia con Le Mans e resiste solo al comando. Quasi sempre avanti gli uomini di coach Mitrovic trascinati da David Lighty (15 punti per l’ex sassarese) e Amine Noua (15 con 8 rimbalzi). Non mollano però gli ospiti che rientrano nel finale con Michael Thompson (18 punti) protagonista. E’ l’MVP della partita Theo Maledon (20 alla sirena) a chiudere la contesa con i due liberi della staffa.

MONACO VS LEVALLOIS METROPOLITANS 87-89
Altra sconfitta rocambolesca per Monaco che continua a faticare in campionato. A fare il blitz nel Principato è Levallois che intasca la quarta vittoria in fila grazie ad una rimonta nel quarto periodo forzando l’overtime con l’ex Trento Julian Wright (13 con 16 rimbalzi). Nel prolungamento il canestro di Mouphtaou Yarou (16 con 7 rimbalzi) a dare il vantaggio agli ospiti, gli uomini di coach Filipovski hanno un ultimo possesso per vincere ma la tripla dell’ex reggiano Derek Needham finisce sul ferro. Decisivi anche l’ex varesino Roko Ukic (12 con 9 assist) e Jaron Johnson (20 punti) nel successo degli ospiti, non bastano 18 con 9 rimbalzi dell’ex pesarese Jarod Jones ed i 21 con 8 assist di Paul Lacombe ai padroni di casa.

FOS-SUR-MER VS STRASBURGO 74-82
Niente da fare per la neopromossa Fos-sur-Mer che deve inchinarsi ad uno scatenato Strasburgo. Quarta in fila per gli uomini di coach Vincent Collet che passano grazie ad un Youssoupha Fall dominante (25 con 9 rimbalzi), 15 con 8 rimbalzi per l’ex Sutor Mardy Collins tra gli alsaziani, non bastano i 22 con 4/7 da tre per l’ex milanese Malik Hairston ai padroni di casa.

DIGIONE VS GRAVELINES DUNKERQUE 82-84
Colpo vincente di Gravelines che passa a Digione dopo tre stop consecutivi. Gara equilibrata risolta per gli ospiti nel finale da Scott Wood (20 con 5/6 da tre), importante anche il contributo di Myles Hesson (16 punti). Non bastano agli uomini di coach Legname i 22 di Axel Julien ed i 17 con 8 rimbalzi e 6 assist di Ryan Pearson.

LE PORTEL VS CHOLET 84-92
Impresa corsara di Cholet che torna al successo dopo 4 KO filati vincendo a Le Portel. Michael Young è il mattatore di serata (30 punti), ben spalleggiato da Abdoulaye Ndoye (19 punti) e Pape Sy (17 con 5 rimbalzi). Inutili i 20 di Benoit Mangin ed i 15 di Anthony Hilliard tra gli uomini di coach Girard.

BOULAZAC VS BOURG-EN-BRESSE 86-82
Momento magico per Boulazac che doma Bourg-en-Bresse e si gode il terzo successo consecutivo. Gara controllata ampiamente dai padroni di casa grazie a Kenny Chery e Raymond Cowels (29 punti combinati) prima della rimonta degli ospiti che da meno 18 tornano sino ad un solo possesso trascinati da Garrett Sim (20 punti), Zach Wright (17 con 6 assist per l’ex canturino) e da uno straripante Youssou Ndoye (23 con 12 rimbalzi), 85-82. E’ il top scorer degli uomini di coach Andrieux Akil Mitchell (20 con 6 rimbalzi) a far esultare Le Palio con il libero che scaccia la paura.

LIMOGES VS NANTERRE 80-62
Interrompe il lungo digiuno, 4 KO, Limoges che stende Nanterre. Dopo un pessimo inizio i beaublanc straripano guidati dall’ex milanese Samardo Samuels (19 punti) e Jonathan Rousselle (21 alla sirena), in giornata no gli eurorivali della Reyer Venezia a cui non bastano i 24 (con 6/8 da tre) di Adas Juskevicius.

ANTIBES VS PAU ORTHEZ 83-73
Si sblocca finalmente Antibes che ferma Pau ed assaggia il sapore della prima vittoria stagionale. Tim Blue (33 con 9 rimbalzi) è il dominatore della sfida, 13 con 7 rimbalzi dell’ex Avellino Taurean Green tra i padroni di casa. Non bastano i 16 a testa del duo Mickey Mconnell e C.J. Harris ed i 15 con 7 rimbalzi di Leopold Cavaliere tra gli uomini di coach Vila.

CHALONS REIMS VS CHALON 91-87
Nuovo stop per Chalon che cade a Chalons Reims nel posticipo del lunedì. Gara prima dominata dai padroni di casa trascinati dall’ex di lusso Blake Schilb (19 con 10 rimbalzi e 5 assist), poi arriva il furioso recupero nel quarto periodo degli ospiti con Juan Palacios (17 punti) e Justin Robinson (15 con 7 rimbalzi e 7 assist) protagonisti, 83-80. Nel finale è Devin Ebanks (17 con 6 rimbalzi) a sigillare il successo degli uomini di coach Heitz.

 

CLASSIFICA

POS SQUADRA GP GW GL PTS + PTS – W% GA
1 ASVEL 10 8 2 846 745 80.00 1.14
2 Strasbourg 10 7 3 832 770 70.00 1.08
3 Levallois M. 10 7 3 836 803 70.00 1.04
4 Dijon 10 6 4 796 723 60.00 1.10
5 Chalon 10 6 4 871 795 60.00 1.10
6 Le Mans 10 6 4 829 808 60.00 1.03
7 Boulazac 10 6 4 771 760 60.00 1.01
8 Nanterre 9 5 4 728 692 55.56 1.05
9 Châlons-Reims 9 5 4 718 757 55.56 0.95
10 Monaco 10 5 5 750 725 50.00 1.03
11 Pau-L-Orthez 10 5 5 758 741 50.00 1.02
12 Bourg-en-Bresse 10 5 5 799 793 50.00 1.01
13 BCM 10 5 5 835 843 50.00 0.99
14 Limoges 10 4 6 822 834 40.00 0.99
15 Le Portel 10 4 6 799 865 40.00 0.92
16 Fos Provence 10 2 8 743 828 20.00 0.90
17 Cholet 10 2 8 773 867 20.00 0.89
18 Antibes 10 1 9 727 884 10.00 0.8

Commenta