Jeep Elite LNB: Asvel inarrestabile, Le Mans in scia, cadono Strasburgo e Limoges

Jeep Elite LNB: Asvel inarrestabile, Le Mans in scia, cadono Strasburgo e Limoges

Asvel imbattuto ed ancora al comando inseguito da Le Mans che timbra la quinta in fila, KO Limoges e Strasburgo

Asvel ancora al comando dopo la sesta vittoria in altrettante partite per la squadra di coach Mitrovic. All’inseguimento Le Mans che firma il pokerissimo di vittorie in fila battendo i volata Gravelines. Bourg-en-Bresse fa il blitz a Digione completando l’aggancio al terzo posto con Le Portel, Levallois e Chalon. In coda sempre più precaria la posizione di Antibes e Fos-sur-Mer.

DIGIONE VS BOURG-EN-BRESSE 73-76
Colpo esterno nel posticipo di Bourg-en-Bresse che sbanca Digione ed agguanta i rivali al terzo posto. Sono proprio i padroni di casa a gettare il successo, sul più 14 nel quarto periodo gli uomini di coach Legname si bloccano. Ringraziano gli ospiti che operano aggancio e sorpasso con il solito scatenato Peacock (24 con 6 rimbalzi alla sirena), va sul ferro la tripla di Holston (20 con 10 assist) per forzare l’overtime.

ASVEL VILLEURBANNE VS LIMOGES 82-68
L’Asvel manda a picco ancora Limoges e continua la cavalcata solitaria in vetta. Sempre al comando i padroni di casa che chiudono con 5 uomini in doppia cifra, 15 con 10 rimbalzi di Noua 13 a testa per Kahudi-Slaughter e Bilan tra gli uomini di coach Mitrovic. William Howard (15 con 8 rimbalzi) il migliore tra i beaublanc.

LEVALLOIS VS STRASBURGO 80-65
Brutto stop anche per Strasburgo che cade a Levallois. Padroni di casa in controllo assoluto del match, Yarou (22 con 6 rimbalzi) e l’ex varesino Ukic (17 punti) i mattatori di serata. Inutili per gli alsaziani i 12 con 7 assist dell’ex veneziano Green e gli 11 con 9 rimbalzi di Pietrus.

LE MANS VS GRAVELINES DUNKERQUE 89-87
Gara vibrante con finale thrilling a Le Mans, sono ancora i padroni di casa a sorridere alla sirena festeggiando il pokerissimo di vittorie consecutive. Partenza razzo degli uomini di coach Bartecheky trascinati al vantaggio in doppia cifra da Bigote (21 punti). Furiosa reazione ospite nella ripresa, Koffi (16 punti), Wood (17 con 5 triple) e Sosa (18 punti) sigillano l’operazione sorpasso. Nel finale proprio l’ex sassarese sbaglia la tripla della vittoria, decisivo l’impatto dell’ex cremonese Clark 25 alla sirena.

MONACO VS CHALONS REIMS 83-59
Torna il sorriso anche in campionato per Monaco che annienta Chalons-Reims. Reggono sino all’intervallo gli ospiti grazie a Ebanks e J.Baron (13 punti a testa), dopo la pausa lunga Kikanovic (20 con 8 rimbalzi) e Lacombe (18 alla sirena) ispirano il break che chiude presto la contesa.

BOULAZAC VS NANTERRE 83-78
Un grande Nicolas De Jong (21 punti) trascina Boulazac al successo su Nanterre. Padroni di casa avanti per tutto il match, tardiva la rimonta finale dei biancoverdi ospiti guidata da Palsson (18 punti).

CHOLET VS PAU ORTHEZ 63-70
Pau sbanca Cholet ed incassa il terzo successo consecutivo. L’ex reggiano Chikoko (18 punti), CJ Harris (19 punti) ed un eccellente Donta Smith (16 con 11 rimbalzi) danno la spallata decisiva nel quarto periodo, non bastano i 15 con 7 rimbalzi dell’ex varesino Hassell ai padroni di casa.

LE PORTEL VS FOS-SUR-MER 85-83
Altra beffa per la neopromossa Fos-sur-Mer che cade a Le Portel. Autentico harakiri degli ospiti che, dopo una bella rimonta ispirata da Burrows (17 punti) e Dowe (17 punti), sprecano un prezioso più 9 con 100 secondi sul cronometro. Mangin (20 con 7 assist) ed Hilliard (19 punti) lanciano il clamoroso recupero, la tripla di Drouault fa esplodere Le Chaudron. Sul ferro la bomba della vittoria dell’ex milanese Hairston. Ottimo impatto per l’ex varesino Diawara (19 punti) e Williams (16 con 9 rimbalzi) tra gli uomini di coach Girard, non bastano i 16 di Fisher ed i 15 di Lewis.

ANTIBES VS CHALON 63-100
Altro naufragio di Antibes che crolla in casa contro Chalon. Gara subito compromessa per gli uomini di coach Espinosa, sette in doppia cifra per gli ospiti con Robinson a quota 18. Il solo Rigot, 14 punti, in doppia cifra per gli Sharks.

Classifica: Asvel 6-0, Le Mans 5-1, Digione, Chalon, Levallois, Le Portel, Bourg-en-Bresse 4-2, Strasburgo, Pau, Monaco e Gravelines 3-3, Nanterre* e Chalons Reims* 2-3, Limoges 2-4, Cholet 1-5, Fos-sur-Mer ed Antibes 0-6
* Una gara in meno

Commenta