Jeep Elite LNB: Asvel in fuga, cadono Strasburgo e Levallois, Monaco, Limoges e Chalon ancora KO

Jeep Elite LNB: Asvel in fuga, cadono Strasburgo e Levallois, Monaco, Limoges e Chalon ancora KO

Il recap della giornata di Jeep Elite

Allunga l’Asvel che regola Boulazac, ringrazia Nanterre e Fos-Sur-Mer che fermano la marcia di Strasburgo e Levallois e vola a più 4 sulle immediate inseguitrici. Continua la crisi di Monaco, Chalon e Limoges, in coda Antibes sbanca Cholet ed aggancia i rivali.

STRASBURGO VS NANTERRE 75-85
Splendida impresa corsara di Nanterre che passa a Strasburgo. La fuga degli eurorivali della Reyer nella ripresa, il motore è Dominic Waters (23 con 6 assist per l’ex canturino) che arma la mano di Julian Gamble e Lahaou Konate (19 punti a testa). Non bastano agli uomini di coach Collet i 21 con 6 rimbalzi di Youssoupha Fall ed i 13 con 10 rimbalzi di Nicolas Lang.

ASVEL VILLEURBANNE VS BOULAZAC 77-61
L’Asvel spegne la striscia vincente di Boulazac ed allunga in vetta alla classifica. Solida prestazione collettiva degli uomini di coach Mitrovic guidati da Miro Bilan (MVP cn 15 punti e 12 rimbalzi) e dall’ex biellese AJ Slaughter (12 con 4/6 dal campo). Travis Leslie (10 con 9 rimbalzi) il migliore tra gli ospiti.

LEVALLOIS METROPOLITANS VS FOS-SUR-MER 81-90
Autentica impresa della matricola Fos-sur-Mer che viola il Marcel Cerdan. Gara saldamente nelle mani della neopromossa che vola trascinata da Ron Lewis (24 punti) e Pierre Pelos (22 10/14 dal campo), ottimo impatto anche per l’ex milanese Malik Hairston (17 punti) e Marcus Dove (12 con 11 rimbalzi). Sempre in affanno Levallois nonostante i 25 di Maxime Roos e gli 11 con 14 assist dell’ex varesino Roko Ukic che guidano la tardiva rimonta.

PAU ORTHEZ VS CHALON 101-96
Altro KO per Chalon, terzo consecutivo, che cade a Pau. Padroni di casa che fanno l’allungo decisivo nel quarto periodo: impazzano CJ Harris (31 con un fantastico 7/8 da tre) e l’ex reggiano Vitalis Chikoko (27 con 7 rimbalzi), il sigillo reale è di Donta Smith che flirta con la tripla doppia (19 con 7 rimbalzi e 10 assist), 99-91. Justin Robinson (27 con 7 assist) e Vincent Sanford (20 punti) gli ultimi ad arrendersi tra gli ospiti.

LE MANS VS MONACO 76-64
Continua la crisi di Monaco battuto a Le Mans. Padroni di casa sempre avanti con Petr Cornelie (16 punti) e Valentin Bigote (13 punti) in evidenza, monegaschi che affondano nell’ultima frazione nonostante la buona prova dell’ex pesarese Jarrod Jones (20 con 6 rimbalzi).

LIMOGES VS DIGIONE 67-79
Caduta libera per Limoges che cede in casa contro Digione. Tutto facile per gli ospiti con David Holston (23 con 6 rimbalzi) e Gavin Ware (18 con 7 rimbalzi), non pervenuti i beaublanc con i soli Dwight Hardy (17 punti) e Axel Bouteille (16 e 6 rimbalzi) a salvarsi dal naufragio generale.

BOURG-EN-BRESSE VS LE PORTEL 89-84
Precipita anche Le Portel alla quinta sconfitta consecutiva dopo il KO a Bourg-en-Bresse. Gara controllata nella ripresa dai padroni di casa che scappano con Youssou Ndoye (29 con 11 rimbalzi) dominante in area colorata. Nel finale Garrett Sim (16 con 6 assist) amministra il vantaggio con gli ospiti che non rientrano mai sotto i 5 punti, 19 di Brandyn Curry e 17 di Moses Ehambe i migliori per coach Girard.

GRAVELINES DUNKERQUE VS CHALONS REIMS 85-81
Gravelins doma Chalons Reims e completa il sorpasso in classifica sui rivali. L’ex sassarese Edgar Sosa (25 punti) e Scott Wood (15 punti) i protagonisti tra i padroni di casa, il solito Devin Ebanks (22 con 7 rimbalzi per il capocannoniere del torneo) non evita la sconfitta agli ospiti.

NANTERRE VS CHALONS REIMS 73-67
Non va meglio a Nanterre per Chalons Reims, gli uomini di coach Pascal Donnadieu completano il weekend perfetto in campionato nel recupero della terza giornata. Ancora decisivi i due protagonisti del successo in casa di Strasburgo: Lahaou Konate (17 con 10 rimbalzi) evita la fuga degli ospiti, nel finale prima Jeremy Senglin (14 con 4 triple) e l’ex canturino Dominic Waters con 7 punti consecutivi completano sorpasso e vittoria. Devin Ebanks (21 con 8 rimbalzi) il top scorer per gli uomini di coach Heitz.

CHOLET VS ANTIBES 74-91
Nel posticipo del lunedì squillante successo di Antibes che passa a Cholet ed aggancia i rivali in classifica. Gara già dal sapore salvezza tra due squadre partite malissimo in stagione, in ripresa gli uomini di coach Espinosa (seconda vittoria in fila) che sbancano il Meilleraie con una gran prova di Chris Otule (18 con 7 rimbalzi) e dell’ex Avellino Taurean Green (19 con 7 assist). Ottimo impatto anche per Tim Blue (15 con 8 rimbalzi) e per Isaia Cordinier (18 con 5 rimbalzi) tra gli Sharks, inutili i 17 di Micheal Young tra i padroni di casa.

CLASSIFICA

POS SQUADRA GP GW GL PTS + PTS – W% GA
1 ASVEL 11 9 2 923 806 81.82 1.15
2 Dijon 11 7 4 875 790 63.64 1.11
3 Nanterre 11 7 4 886 834 63.64 1.06
4 Strasbourg 11 7 4 907 855 63.64 1.06
5 Le Mans 11 7 4 905 872 63.64 1.04
6 Levallois M. 11 7 4 917 893 63.64 1.03
7 Chalon 11 6 5 967 896 54.55 1.08
8 Pau-L-Orthez 11 6 5 859 837 54.55 1.03
9 Bourg-en-Bresse 11 6 5 888 877 54.55 1.01
10 BCM 11 6 5 920 924 54.55 1.00
11 Boulazac 11 6 5 832 837 54.55 0.99
12 Monaco 11 5 6 814 801 45.45 1.02
13 Châlons-Reims 11 5 6 866 915 45.45 0.95
14 Limoges 11 4 7 889 913 36.36 0.97
15 Le Portel 11 4 7 883 954 36.36 0.93
16 Fos Provence 11 3 8 833 909 27.27 0.92
17 Cholet 11 2 9 847 958 18.18 0.88
18 Antibes 11 2 9 818 958 18.18 0.85

Commenta