Jeep Elite LNB: Asvel e Pau sempre in fuga, Nanterre cade a Digione, risalgono Le Mans e Monaco

Jeep Elite LNB: Asvel e Pau sempre in fuga, Nanterre cade a Digione, risalgono Le Mans e Monaco

Asvel e Pau rischiano ma continuano la fuga, Nanterre KO a Digione, Le Mans e Monaco in zona playoff. A Limoges la classica con Strasburgo.

L’Asvel tiene il comando grazie al successo, con qualche patema, a Boulazac. Stesso canovaccio per Pau che resiste nel finale alla rimonta di Chalon, prosegue la corsa di Le Mans e Monaco nella zona playoff, a Limoges la sfida con Strasburgo.

CHALON VS PAU ORTHEZ 78-82
Rischia grosso Pau ma passa a Cholet nel finale. Ospiti che sembrano controllare il match in apertura di quarto periodo sul più 13 grazie all’ex reggiano Vitalis Chikoko (14 con 8 rimbalzi). Arriva invece la furiosa rimonta dei padroni di casa trascinata da Mykal Riley (14 con 5 rimbalzi) e Ousmane Camara (15 con 6 rimbalzi) ispirati da Justin Robinson (12 assist alla sirena). Nel rocambolesco ultimo minuto Mickael Gelabale firma il meno 1 dalla lunetta, Mickey McConnell (15 con 6 rimbalzi e 7 assist) mette una tripla fondamentale, sull’errore da tre di Gelabale è CJ Harris (19 con 5 assist) a sigillare il successo degli uomini di coach Laurent Vila.

LE MANS VS LEVALLOIS 80-69
Ottimo momento per Le Mans che stende Levallois e si riporta nella zona playoff. Gara controllata dai prossimi avversari della Virtus Bologna guidati da un eccellente Michael Thompson (24 con 5/7 da tre), non bastano l’ex varesino Roko Ukic (21 punti) e Ekene Ibekwe (19 alla sirena) a frenare la crisi degli ospiti (privi dell’ex Trento Julian Wright in rotta con la società e con Mouphtaou Yarou fuori per lesione del crociato) al terzo stop di fila.

BOULAZAC VS ASVEL VILLEURBANNE 73-78
L’Asvel prima domina poi frena troppo presto sul traguardo ma passa a Boulazac. Match saldamente nelle mani della capolista per oltre 35 minuti con due ex italiani protagonisti, AJ Slaughter a quota 15 e Lighty che ne aggiunge 14 con 4/6 da tre. Rabbiosa rimonta dei padroni di casa nel finale con Kenny Chery che riporta gli uomini di coach Andrieux ad un solo possesso. E’ l’MVP di serata Mantas Kalnietis (10 con 6 rimbalzi e 9 assist per l’ex milanese) a firmare la zampata che gela il recupero di Nicolas De Jong (15 con 5 rimbalzi) e compagni.

LIMOGES VS STRASBURGO 90-76
E’ Limoges a dominare la superclassica contro Strasburgo. Equilibrio solo in avvio con gli alsaziani che reggono grazie a Jarell Eddie (20 punti) e Nicolas Lang (18 punti). Da li in avanti è sinfonia beaublanc con il trio Axel Bouteille (20 punti), Samardo Samuels (17 alla sirena) e Jerry Boutsiele (10 con 11 rimbalzi) a far lievitare il margine dei padroni di casa.

DIGIONE VS NANTERRE 87-81
Bella vittoria che batte ed aggancia Nanterre al terzo posto. Cinque in doppia cifra tra gli uomini di coach Legname, David Holston (19 con 12 assist) incanta in cabina di regia ispirando Gavin Ware (21 punti) e Ryan Pearson (17 con 6 rimbalzi).

MONACO VS FOS-SUR-MER 78-69
Monaco piega nel quarto periodo Fos-sur-Mer e rientra dopo settimane nell’area playoff. Un immenso Billy Ouattara (29 con 6 rimbalzi) doma la resistenza di Ron Lewis (17 punti) e dell’ex milanese Malik Hairston (16 alla sirena).

CHOLET VS BOURG-EN-BRESSE 89-82
Riparte la risalita di Cholet che regola Bourg-en-Bresse. Cinque in doppia cifra tra gli uomini di coach Kunter che scappano nel finale trascinati da London Perrantes (16 con 7 assist) che arma la mano del giovane prodigio Kilian Hayes e Michael Young (35 punti combinati). Non basta il solito Zachary Peacock (26 con 8 rimbalzi) agli ospiti.

CHALONS REIMS VS ANTIBES 91-80
Chalons Reims allontana la zona retrocessione domando Antibes. Impazzano Devin Ebanks (25 con 9 rimbalzi per il capocannoniere del torneo) e Jimmy Baron (24 punti), inutile per gli Sharks i 26 di Chris Otule 26 alla sirena.

LE PORTEL VS GRAVELINES DUNKERQUE 82-87
Blitz esterno di Gravelines che passa a Le Portel dopo un overtime. Darrell Williams (20 punti) tiene in corsa i padroni di casa che agguantano il supplementare con un canestro di Jean-Victor Traore. Nel prolungamento non basta però Benoit Mangin (14 con 6 rimbalzi e 7 assist) sono gli ospiti a scappare via con la coppia Karvel Anderson (22 per l’ex Imola) e Kendall Anthony (24 alla sirena).

CLASSIFICA

POS SQUADRA GP GW GL PTS + PTS – W% GA
1 ASVEL 20 15 5 1637 1501 75.00 1.09
2 Pau-L-Orthez 20 14 6 1604 1494 70.00 1.07
3 Dijon 20 12 8 1547 1473 60.00 1.05
4 Nanterre 20 12 8 1650 1584 60.00 1.04
5 Limoges 20 12 8 1650 1594 60.00 1.04
6 Le Mans 20 11 9 1628 1553 55.00 1.05
7 Monaco 20 11 9 1592 1523 55.00 1.05
8 Bourg-en-Bresse 20 11 9 1631 1609 55.00 1.01
9 Strasbourg 20 11 9 1605 1599 55.00 1.00
10 BCM 20 11 9 1618 1648 55.00 0.98
11 Levallois M. 20 10 10 1605 1600 50.00 1.00
12 Boulazac 20 10 10 1548 1559 50.00 0.99
13 Chalon 20 9 11 1739 1636 45.00 1.06
14 Châlons-Reims 20 8 12 1648 1764 40.00 0.93
15 Cholet 20 7 13 1595 1717 35.00 0.93
16 Fos Provence 20 6 14 1552 1670 30.00 0.93
17 Le Portel 20 6 14 1578 1703 30.00 0.93
18 Antibes 20 4 16 1495 1695 20.00 0.88

 

Commenta