Jeep Elite LNB: Asvel coppa di Francia e primato in RS, si salva Le Portel, retrocede Fos-sur-Mer

Jeep Elite LNB: Asvel coppa di Francia e primato in RS, si salva Le Portel, retrocede Fos-sur-Mer

L'Asvel intasca coppa di Francia e primo posto in RS ad un turno dal termine della stagione regolare. Bourg-en-Bresse spera ancora nei playoff, si salva Le Portel, retrocesse Fos-sur-Mer ed Antibes

Momento magico per l’Asvel che incassa in una settimana Coppa di Francia (battuta Le Mans 70-61) e la prima testa di serie nei prossimi playoff. Nella zona playoff ancora speranze per Bourg-en-Bresse che piega Nanterre ed insegue il terzetto Strasburgo, Limoges e Le Mans. In coda festeggia Le Portel che, nonostante la sconfitta a Strasburgo, si salva grazie al KO di Fos-sur-Mer a Cholet.

ASVEL VILLERUBANNE VS GRAVELINES DUNKERQUE 95-72
Brinda alla Coppa di Francia l’Asvel demolendo Gravelines. Decollano nella seconda parte di gara gli uomini di coach Mitrovic, cinque in doppia cifra per i lionesi con AJ Slaughter (18 punti) e Adreian Payne (17 alla sirena) nella veste di top scorer. Già in vacanza gli ospiti a cui non bastano i 18 di Myles Hesson.

BOURG-EN-BRESSE VS NANTERRE 75-70
Tiene accesa la fiammella della speranza di postseason Bourg-en-Bresse che piega Nanterre. Meglio i biancoverdi nella prima parte di gara con Jeremy Senglin (19 punti) e Hugo Invernizzi (16 con 7 rimbalzi) in evidenza, nella ripresa il break dei padroni di casa Youssou Ndoye (12 con 12 rimbalzi) e Zachery Peacock (16 alla sirena), è Rob Gray (18 punti) il fattore che regala la vittoria agli uomini di coach Vucevic.

DIGIONE VS LE MANS 78-70
Rimonta vincente per Digione che difende il quarto posto domando Le Mans. Partono bene gli ospiti in fuga sull’asse Valentine Bigote (14 punti) – Richard Hendrix (12 con 8 rimbalzi per l’ex milanese), poi il recupero dei padroni di casa che operano prima l’aggancio con con un super Obi Emegano dall’arco (14 con 4/4 da tre) e chiudono i conti con David Holston (17 con 9 assist e 6 recuperi).

PAU ORTHEZ VS LIMOGES 84-69
Pau si scatena nella ripresa e spegne le velleità di Limoges. Gara a due facce, beaublanc protagonisti nella prima parte della sfida con William Howard (13 con 8 rimbalzi), dopo la pausa lunga in campo solo i padroni di casa, Mickey McConnell (21 punti) e CJ Harris (20 con 7 assist) sbaragliano gli ospiti e completano il sorpasso in classifica.

STRASBURGO VS LE PORTEL 87-73
Strasburgo resta in corsa per la postseason regolando Le Portel. Resistono 35 minuti gli ospiti trascinati da Darrell Williams (16 punti), poi dilagano nel finale gli alsaziani con Jarell Eddie (19 punti) e Youssou Fall (19 con 7 rimbalzi) MVP della contesa. Festeggiano però anche gli uomini di coach Girard, salvi grazie alla sconfitta di Fos-sur-Mer.

CHOLET VS FOS-SUR-MER 99-87
Chiude la pratica salvezza Cholet che condanna Fos-sur-Mer. Dopo la pausa lunga la fuga dei padroni di casa guidata dall’ex varesino Frank Hassell (21 punti e 12 rimbalzi) e da un dominante London Perrantes (18 con 14 assist) che arma la mano di Michael Young (18 con 7 rimbalzi). Inutile la grande prestazione dell’ex milanese Malik Hairston (27 con 5/9 da tre) per gli uomini di coach Giuitta costretti alla retrocessione.

MONACO VS BOULAZAC 90-78
Monaco tiene saldo il secondo posto domando nella ripresa Boulazac. Cinque in doppia cifra nella corazzata di coach Sasa Obradovic, Billy Ouattara (16 con 7 rimbalzi) il top scorer tra i monegaschi, inutili i 42 con 11 rimbalzi combinati della coppia Kenny Chery-Travis Leslie tra gli ospiti.

CHALON VS CHALONS REIMS 66-98
In una gara valida solo per la rivalità tra le due squadre è Chalons Reims a trionfare. Ospiti trascinati dalla prova extralusso del grande ex della sfida Blake Schilb, per l’eroe della cavalcata del titolo 2012 dei padroni di casa 23 punti con 5/6 da tre, Justin Robinson (16 punti) il migliore tra gli uomini di coach Choulet.

LEVALLOIS METROPOLITANS VS ANTIBES 86-92
Altra mesta sconfitta per Levallois che chiude male il già travagliato torneo perdendo contro il già restrocesso Antibes. David Michineau (22 punti) non riesce ad arginare gli Sharks che, per puro orgoglio, passano grazie all’ex avellinese Taurean Green (25 con 4/6 da tre).

CLASSIFICA

POS SQUADRA GP GW GL PTS + PTS – W% GA
1 ASVEL 33 26 7 2748 2522 78.79 1.09
2 Monaco 33 23 10 2745 2526 69.70 1.09
3 Nanterre 33 23 10 2796 2602 69.70 1.07
4 Dijon 33 22 11 2677 2465 66.67 1.09
5 Pau-L-Orthez 33 20 13 2610 2540 60.61 1.03
6 Limoges 33 19 14 2759 2700 57.58 1.02
7 Strasbourg 33 19 14 2678 2631 57.58 1.02
8 Le Mans 33 19 14 2694 2563 57.58 1.05
9 Bourg-en-Bresse 33 18 15 2701 2692 54.55 1.00
10 Boulazac 33 16 17 2591 2602 48.48 1.00
11 BCM 33 16 17 2697 2728 48.48 0.99
12 Levallois M. 33 14 19 2614 2653 42.42 0.99
13 Châlons-Reims 33 13 20 2733 2847 39.39 0.96
14 Chalon 33 12 21 2828 2781 36.36 1.02
15 Cholet 33 11 22 2559 2739 33.33 0.93
16 Le Portel 33 10 23 2561 2797 30.30 0.92
17 Fos Provence 33 9 24 2529 2828 27.27 0.89
18 Antibes 33 7 26 2461 2765 21.21 0.89

Commenta