Jeep Elite LNB: Asvel a valanga su Digione, colpo Strasburgo a Le Mans

Jeep Elite LNB: Asvel a valanga su Digione, colpo Strasburgo a Le Mans

Asvel ancora in fuga dopo il netto successo su Digione, Chalon sempre secondo, risale Strasburgo.

L’Asvel respinge l’assalto di Digione e continua la corsa solitaria, risalita prepotente di Strasburgo che passa a Le Mans e si unisce al gruppo delle terze dietro Chalon, che vince con il brivido a Le Portel. Grande equilibrio con 12 squadre in 4 punti, Monaco riemerge battendo il sempre più deludente Limoges.
Ecco nel dettaglio l’ottavo turno di Jeep Elite transalpina.

ASVEL VILLEURBANNE VS DIGIONE 80-62
L’Asvel incassa il big match con Digione e resta solitario al comando. Gara totalmente dominata dagli uomini di coach Mitrovic, Bilan il mattatore con 14 punti 7 rimbalzi e 6 assist, 16 per il sempre più promettente Maledon, 13 per l’ex biellese AJ Slaughter e 12 con 6 rimbalzi per DeMarcus Nelson tra i padroni di casa. Inutili i 13 di Ware ed i 12 con 10 assist di Holston tra gli ospiti.

LE PORTEL VS CHALON 82-85 (OT)
Vittoria con il brivido per Chalon che passa, nel posticipo del lunedi, a Le Portel dopo un overtime. Padroni di casa avanti per larghi tratti della sfida con Williams (20 punti) e la coppia Hilliard-Traore (28 con 10 rimbalzi combinati) in evidenza. Nella ripresa la rimonta ospite con Riley (16 con 8 rimbalzi) e Sanford (15 punti) che forzano l’overtime. Nel prolungamento decide Robison (19 con 11 assist), Ehambe sulla sirena sbaglia la tripla per il secondo supplementare.

LEVALLOIS VS NANTERRE 85-92
Nanterre fa suo il derby dell’area parigina sbancando il Palais des Sports Marcel Cerdan. Dopo un inizio scoppiettante dei padroni di casa, trascinati da Yarou (20 ocn 8/10 al tiro) e Johnson (14 punti) sono i biancoverdi ospiti ad andare in fuga con Konate (24 punti). Nel finale un eccellente Waters (17 con 12 assist) respinge gli assalti guidati dall’ex Trento Wright (19 con 7 rimbalzi e 5 assist).

LE MANS VS STRASBURGO 71-75
Strasburgo continua la risalita passando a Le Mans. Altra sfida di alta classifica decisa nel finale, alsaziani senza patemi sino a metà del quarto periodo, 48-64, con Fall (13 con 13 rimbalzi) a dominare in area colorata. Furiosa rimonta dei padroni di casa che arrivano sino a meno 2 guidati dall’ex cremonese Clark (16 punti), e l’ex varesino Green (11 punti) a mettere in ghiaccio la vittoria degli uomini di coach Collet.

GRAVELINES DUNKERQUEVS CHOLET 87-83
Fatica Gravelines ma torna al successo dopo due stop consecutivi. Karvel Anderson (19 punti) trascina i padroni di casa ma nel quarto periodo l’ex varesino Hassell (12 con 13 rimbalzi e 5 assist), e Pape Sy (19 punti) sigillano il sorpasso. Nel finale sono Smith (12 con 5 rimbalzi e 6 assist) e due liberi di Sene (11 punti) a scacciare la paura.

MONACO VS Limoges 87-68
Nella sfida tra grandi convalescenti è Monaco a riprendere la marcia. Cinque in doppia cifra tra i monegaschi (15 con 6 rimbalzi per l’ex pesarese Jones) che dominano la gara, inutili i 15 con 6 rimbalzi di Bouteille tra i beaublanc.

BOULAZAC VS PAU ORTHEZ 90-77
Boulazac continua a vincere in casa, quarto successo su 5 sfide, battendo, ed agganciando, Pau. La premiata ditta Cherry (19 con 6 assist) e De Jong (17 con 6 rimbalzi) spengono presto le velleità degli ospiti a cui non basta i soliti Cavaliere (21 con 6 rimbalzi) e Smith (19 con 4/5 da tre).

FOS-SUR-MER VS BOURG-EN-BRESSE 78-76
Ci prende gusto la matricola Fos-sur-Mer che vince la sua seconda partita stagionale consecutiva. Gara equilibrata con lo strappo decisivo nel quarto periodo firmato dall’ex milanese Hairston (18 con 9 rimbalzi), 15 di Lewis e 15 con 9 rimbalzi per Pelos tra i padroni di casa. Con Peacock dalle polveri bagnate (solo 9 punti) non bastano i 24 con 10 rimbalzi di Ndoye ed i 16 con 8 rimbalzi ed 8 assist di Wright agli ospiti.

ANTIBES VS CHALONS REIMS 78-86
Prosegue l’avvio di torneo da incubo per Antibes che cade in casa contro Chalons Reims. Ebanks (20 con 12 rimbalzi) e l’ex romano Baron (23 con 7/10 da tre) affondano gli Sharks a cui non bastano i 18 di Skele ed i 22 con 10 rimbalzi di Tim Blue.

CLASSIFICA

POS SQUADRA GP GW GL PTS + PTS – W% GA
1 ASVEL 8 7 1 674 572 87.50 1.18
2 Chalon 8 6 2 703 615 75.00 1.14
3 Dijon 8 5 3 625 558 62.50 1.12
4 Strasbourg 8 5 3 653 604 62.50 1.08
5 Levallois M. 8 5 3 649 626 62.50 1.04
6 Le Mans 8 5 3 662 651 62.50 1.02
7 Nanterre 7 4 3 573 541 57.14 1.06
8 Châlons-Reims 7 4 3 550 579 57.14 0.95
9 Monaco 8 4 4 576 554 50.00 1.04
10 Pau-L-Orthez 8 4 4 593 589 50.00 1.01
11 Boulazac 8 4 4 608 609 50.00 1.00
12 BCM 8 4 4 682 684 50.00 1.00
13 Bourg-en-Bresse 8 4 4 635 650 50.00 0.98
14 Le Portel 8 4 4 646 681 50.00 0.95
15 Limoges 8 3 5 652 674 37.50 0.97
16 Fos Provence 8 2 6 598 653 25.00 0.92
17 Cholet 8 1 7 599 696 12.50 0.86
18 Antibes 8 0 8 587 729 0.00 0.

Commenta