Jaylen Brown: L’ASG non è un’ossessione, il meglio per me deve ancora venire….

L'ex California viaggia oltre i 20 di media per la prima volta in carriera

Jaylen Brown sta attraversando uno dei migliori periodi della sua pur giovane carriera. Nella vittoria contro i cavs ha aggiornato a quota 34 il suo career high, e per la stagione viaggia con ottime medie: 20.7 punti, 7 rimbalzi e 2.4 assist, il 52% dal campo, il 40% da tre ed il 75% ai liberi.

Con numeri del genere è quasi una conseguenza l’essere accostato alla partita delle stelle, ma Brown non sembra particolarmente attratto dall’argomento: “Sinceramente non ci sto facendo attenzione, anche se sarebbe un onore andarci, e lo è anche essere menzionato tra i candidati. Ad essere onesto, credo che posso ancora migliorare molto in questa stagione, penso che il meglio per me debba ancora venire….Sto lavorando su diversi aspetti del mio gioco, alcune cose le ho già mostrate durante le partite, altre ancora spero di metterle in pratica a breve”.

Brown ha firmato un’estensione con Boston per circa 115 milioni in 4 anni.

Commenta