JaVale McGee dimesso dall’ospedale dopo un attacco di polmonite

JaVale McGee dimesso dall’ospedale dopo un attacco di polmonite

Il lungo è stato per tre giorni in ospedale

Il lungo dei Los Angeles Lakers JaVale McGee è stato dimesso dall’ospedale dopo tre giorni di permanenza a causa di un attacco di polmonite, come riportato da Chris Haynes di Yahoo! Sports. McGee aveva accusato febbre alta dopo essere tornato dal giro di trasferte dei Lakers. Durante il suo soggiorno in ospedale, McGee è stato tenuto sotto controllo anche dallo staff medico dei Lakers.

Il giocatore sarà già con la squadra per la gara di stanotte contro i Grizzlies anche se verrà tenuto comunque a riposo precauzionalmente.

[pb-player id=”47571″]

Fonte: Chris Haynes.

Commenta