James Harden contro l’arbitro Foster: Non dovrebbe più dirigere una nostra partita

Dure parle di Harden contro l'arbitro: E' maleducato ed arrogante. Non puoi parlargli che ti da un tecnico

Dure parole di James Harden contro l’arbitro Scott Foster dopo la sconfitta degli Houston Rockets per mano dei Los Angeles Lakers .

Harden si è visto fischiare contro 4 falli offensivi compreso quello che lo ha estromesso dalla partita con 1:24 da giocare e Houston sotto di 6.

“Scott Foster. Non ho mai parlato di arbitri ma quell’arbitro è maleducato ed arrogante” ha detto James Harden che ha segnato 30 punti, allungando a 32 gare consecutive la sua striscia. “Non si può parlare con lui nel corso delle partite e come fai a creare un rapporto con gli arbitri?  E non si tratta neanche del mio sesto fallo. Ma di come si comporta in campo. E’ frustrante. Penso che prenderò una multa. Ma io di solito non dico nulla. Sono sempre calmo. Ma non con lui non si può parlare perché sennò ti fischia un tecnico. E’ triste. Penso che non dovrebbero permettergli di arbitrare un’altra nostra partita” ha concluso Harden.

Contro Foster si era scagliato anche Chris Paul qualche mese fa.

Fonte: ESPN.

Commenta