James Harden chiede scusa per il tweet di Morey: “Amiamo la Cina”. Anche il GM corregge il tiro

James Harden chiede scusa per il tweet di Morey: “Amiamo la Cina”. Anche il GM corregge il tiro

Harden prova a ricucire i rapporti. Anche Morey si scusa: Non era mia intenzione offendere nessuno

James Harden ha chiesto scusa a nome degli Houston Rockets per il tweet fatto da Daryl Morey, GM della franchigia, che ha causato un incidente diplomatico tra Houston ed il paese asiatico.

“Chiediamo scusa. Amiamo la Cina” ha detto Harden da Tokyo. “Ci piace giocare in Cina. Sia io che Russ andiamo in Cina una o due volte l’anno. E la gente ci dimostra sempre tanto affetto” ha detto l’ex MVP NBA.

Anche Daryl Morey ha provato a chiedere scusa.
“Non era mia intenzione offendere i tifosi dei Rockets in Cina ed i miei amici nel paese. Ho semplicemente dato voce ad un mio pensiero basato su una mia interpretazione dei fatti, di un evento complicato. Da quando ho fatto il tweet ho avuto modo di avere più pareri a riguardo e di sentire anche le altre prospettive” ha detto GM. “Ho sempre apprezzato il supporto che i tifosi e gli sponsor cinesi ci hanno dato. Vorrei dire a che si è arrabbiato che non era mia intenzione offendere nessuno”.

Intanto il posto di GM di Morey non sarebbe a rischio.

Fonte: Yahoo.

Commenta