NanoPress

Itoudis: Bravi a ridurre il gap in pochi minuti, questo conferma la fiducia dei miei ragazzi

Itoudis: Bravi a ridurre il gap in pochi minuti, questo conferma la fiducia dei miei ragazzi

Il commento del coach del Cska Mosca dopo il successo contro Olimpia Milano

Dimitris Itoudis, coach del Cska, commenta così il successo del Medionalum Forum contro Olimpia Milano: «Congratulazioni alla mia squadra per quella che è stata soprattutto una vittoria di carattere. Dopo il terzo quarto l’Olimpia aveva l’inerzia del match in mano, ma siamo stati bravi a ridurre il gap in fretta grazie alla fiducia della squadra nei suoi mezzi».

E ancora: «Un successo di squadra. Abbiamo tanta strada da fare, ma vincere aiuta, soprattutto se poi tutti gli uomini partecipano alla prestazione, come ad esempio nel caso della tripla di Mikhail Kulaghin».

Tanti i fattori di questo passo in avanti: «Un altro fattore importante sono state le palle perse forzate agli avversari. 17 contro le 10 di media di Milano. Il tutto sommandoci le tante palle sporcare, e i tiri che siamo riusciti a rendere sporchi. Sottolineo anche la partita di Sergio Rodriguez, che ha dato lezione su come si attacca questo tipo di difesa, muovendo la palla».

Riferimento finale a Nando De Colo: «Contro l’Olympiacos aveva avuto un’emicrania fortissima, oggi ha giocato al suo livello di nuovo».

E’stata la vittoria più complicata per il Cska? «E’stata la più dura sino alla prossima, perchè è la Lega ad essere dura e difficile. Tutti dicono Cska di qua, Cska di là, ma niente è assodato: conta il campo. Tutti contro di noi cercando di giocare la miglior partita. Certamente l’Olimpia ci ha fatto male a rimbalzo con i suoi lunghi, ma in generale abbiamo fatto il nostro dovere un po’ovunque».

Su Joel Bolomboy, che in questa stagione non ha ancora potuto esordire: «Non è qui con noi, il club lavora al suo passaporto. A breve ci sarà e potremmo averlo a disposizione».

Commenta