Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTube RSS Feed Italiano English Türkiye
NBA 17/04/2018, 08.46

Joel Embiid sfoga la sua frustrazione: Sono stanco di essere trattato come un bambino

Il centro dei 76ers vorrebbe essere in campo nella serie con Miami ma ancora non ha ricevuto l'ok da parte dei medici

NBA


Dopo la sconfitta in Gara 2, vista da spettatore, Joel Embiid ha sfogato tutta la sua frustrazione sui social scrivendo “Fucking sick I’m tired of being babied”.

Embiid non ha ancora ricevuto l’ok per giocare dopo la frattura facciale e la commozione cerebrale ma potrebbe tornare a Miami ma forse non per Gara 3.

“Ho promesso alla città i playoff ed io non sono in campo. E potrei non giocare neanche giovedì. Giocare è la cosa che voglio di più. Voglio la luce verde per scendere in campo” ha detto Joel Embiid a cui mancano ancora alcuni step prima di poter definitivamente tornare in campo.

Coach Brett Brown ha così replicato al suo lungo.

“Vuole giocare a pallacanestro. Vuole essere con la sua squadra. Vuole giocare davanti ai suoi tifosi. E quando non riesce a farlo è frustrato e noi rispettiamo la sua frustrazione. E’ una persona competitiva e vuole essere in campo con la sua squadra”.
© Riproduzione riservata
E. Carchia

E. Carchia

Potrebbero interessarti
Comments Occorre essere registrati per poter commentare 7 Commenti
  • FromTheOrigins 17/04/2018, 21.40 Mobile

    Quando rientrerà in campo, non ce ne sarà per nessuno.

  • ominostrakko 17/04/2018, 10.24

    Lamentandoti come un bambino delle elementari ti mette proprio in questa condizione. Direi che fanno bene, a ragion veduta.

  • OttoLamphred 17/04/2018, 09.19
    Citazione ( David 17/04/2018 @ 09:15 )

    Dirlo su instagram ti rende piu' maturo.

    Ahahahahah, pensato la stessa cosa

  • iggy89 17/04/2018, 09.16

    Forza joel servi a phila come il pane adesso

  • David 17/04/2018, 09.15

    Dirlo su instagram ti rende piu' maturo.

  • piera96 17/04/2018, 09.05 Mobile

    Hanno paura di metterlo contro kelly

  • TakeThisLife 17/04/2018, 08.50

    che bamboccione