Isaiah Austin lascia i Taipei Fubon Braves

Foto: FIBA

Foto: FIBA

Austin è di nuovo free agent a causa di un problema legato al permesso di lavoro in Taiwan

Si è già conclusa l’esperienza di Isaiah Austin con i Taipei Fubon Braves. Secondo quanto riferito a Sportando, l’ex centro di Baylor non può giocare in Taiwan a causa di un problema legato al permesso di soggiorno per il lavoro.

Austin aveva già giocato in Taiwan durante la stagione 2017-18 ma il suo vecchio club non lo aveva registrato in maniera corretta, causando quindi i problemi burocratici che non permettono a Austin di tornare a giocare in Taiwan.

Austin è ora un free agent a tutti gli effetti.

Commenta