Intervista doppia a Lamond Murray e Alexander Shashkov

Intervista doppia a Lamond Murray e Alexander Shashkov

Intervista ai due giocatori di Pesaro

Sono due volti nuovi della Vuelle, ma i tifosi hanno già imparato ad apprezzarli. Hanno già messo in mostra le loro qualità e le caratteristiche tecniche, ma ora vogliamo conoscerli anche fuori dal parquet. Non perdetevi la nostra intervista a Lamond Murray Jr e Alexander ‘Sasha’Shashkov, scoprirete curiosità e particolari interessanti!

Chi è il tuo mito nello sport?

LAMOND: Mio padre, perché mi ha cresciuto e ha fatto grandi cose nella sua vita.

SASHA: Non ne ho uno in particolare, ma i miei punti di riferimento sono diversi giocatori tra i migliori in circolazione in EuroLeague.

Chi è il tuo mito nella vita?

LAMOND: Sempre mio padre, insieme a mia nonna, è a loro che mi ispiro nella vita di tutti i giorni, per me sono un grande punto di riferimento.

SASHA: Non ho ancora trovato il mio vero mito fuori dal campo, penso che lo troverò in futuro e intanto cerco di dare il mio meglio ogni giorno!

La tua vacanza ideale: dove e con chi?

LAMOND: Alla fine della stagione, in un posto speciale, con la mia famiglia. Magari a Mykonos, un posto stupendo!

SASHA: D’inverno, con alcuni cari amici e con la mia famiglia. Il posto non è fondamentale, quello che conta è avere la buona compagnia!

Cosa conosci di Pesaro?

LAMOND: Adoro la pasta e la pizza ma sono anche un grandissimo appassionato di architettura e di tutta la storia! Ho visitato le chiese e un paio di musei in centro e anche la musica di Rossini mi piace moltissimo!

SASHA: Mi piace molto l’atmosfera natalizia, con le strade della città piene di luci e poi la gente qui è tutta molto alla mano e amichevole, per strada mi salutano tutti!

Di’qualcosa in pesarese…

LAMOND: Non ho ancora imparato a parlare pesarese, ma so dire in italiano “sì”,”bene” e “come stai?”.

SASHA: In un paio di mesi punto a dire qualcosa in italiano, per il dialetto devo lavorarci ancora un po’J

Se non fossi diventato un cestista, cosa avresti fatto nella vita?

LAMOND: Come dicevo prima sono un grande appassionato di storia e architettura. Se non avessi giocato a basket penso proprio che avrei fatto l’archeologo!

SASHA: Avrei continuato a studiare al college, e forse avrei lavorato nel business del cibo e della ristorazione!

Cosa pensi di… Sasha/Lamond?

LAMOND: È molto divertente e solare, è un gran compagno di squadra!

SASHA: Mi piace molto il suo spirito competitivo, per me è un bel punto di riferimento.

Il tuo genere musicale preferito?

LAMOND: R&B, e ovviamente anche il rap.

SASHA: Ascolto tutto, dalla musica classica all’hip – hop al rock.

Cosa fai durante le lunghe ore di viaggio quando vai a giocare in trasferta?

LAMOND: Guardo film e serie tv, oltre ad ascoltare musica.

SASHA: La maggior parte delle volte dormo, altre volte chatto coi miei amici e cerco di prepararmi mentalmente per le partite.

Fonte: Ufficio stampa VL Pesaro.

Commenta