Infortunio a Durant, il tiro di Steph non entra, e allora è Klay Thompson a dire ancora Golden State

Infortunio a Durant, il tiro di Steph non entra, e allora è Klay Thompson a dire ancora Golden State

Il fattore campo regge anche in gara-5, e con un grande Klay Thompson i Golden State Warriors superano 104-99 gli Houston Rockets e si portano sul 3-2 nella serie

Il fattore campo regge anche in gara-5, e con un grande Klay Thompson i Golden State Warriors superano 104-99 gli Houston Rockets e si portano sul 3-2 nella serie. Primo match point venerdì a Houston.

E’ quindi Klay Thompson l’uomo chiave. 27 punti per lui, compreso un layup chiave con 4.1 da giocare. Il tutto con Kevin Durant che lascia il campo per infortunio nel terzo quarto, e uno Steph Curry da 9/23 al tiro, 3/11 dall’arco. Mentre Draymond Green incassa il quarto tecnico dei suoi playoff con 3.39 da giocare.

25 punti per Steph, 8 punti, 12 rimbalzi e 11 assist per Green. Nei Rockets sono 31 di James Harden con 8 assist. 13 con 10 rimbalzi per PJ Tucker , 19 per Eric Gordon , 11 punti, 6 rimbalzi e 6 assist per Chris Paul , con 3/14 al tiro e 0/6 dall’arco.

[pb-game id=”415060″]

 

Commenta