In partenza dalla Cina anche Allerik Freeman e Sonny Weems

I due USA tornano in patria

Con la stagione di CBA che è stata ancora posticipata, continuano le partenze della Cina.

 

Allerik Freeman degli Shenzhen Leopards e Sonny Weems dei Guangdong Southern Tigers hanno avuto il permesso delle rispettive società di tornare in patria e fare ritorno quando, e se, la CBA ripartirà.

 

La curiosità su Freeman è che è stato l’unico americano rimasto in Cina durante l’emergenza coronavirus nel paese e non è mai tornato in patria. Freeman era a Shenzhen con la famiglia che ha fatto tornare in America ma lui è rimasto anche durante i mesi più bui della pandemia.

 

Weems era tornato da poco, aveva fatto le due settimane di quarantena ma ora ha avuto il permesso di tornare negli USA.

Commenta