Imola firma Celis Taflaj

Imola firma Celis Taflaj

Celis Taflaj ha giocato tra Treviglio e Cento lo scorso anno

Le Naturelle Imola Basket comunica di aver raggiunto un accordo con
l’atleta Celis Taflaj, che sarà un giocatore Biancorosso per la stagione
di Serie A2 2019/2020. Under classe 1998, albanese ma di formazione
italiana, Taflaj approda a Imola dopo una stagione trascorsa a Treviglio
e terminata, da metà febbraio in poi, a Cento.

Ala piccola di 201 centimetri, Taflaj è in grado di ricoprire diversi
ruoli in campo, rivelandosi un elemento polivalente, oltre che ancora
under.

Nato in Albania, dove ha iniziato la carriera cestistica, Taflaj nel
2014 ha preso la volta dell’Italia, precisamente a Pistoia dove è
cresciuto nel settore giovanile. Passaggio poi a Bottegone Sant’Angelo,
prima di vestire le casacche di Stella Azzurra Roma e Viola Reggio
Calabria.

Taflaj rappresenta uno dei talenti del basket albanese: dal 2014 è un
punto fermo della Nazionale, avendo fatto parte dei gruppi giovanili
under 16, under 18 e under 20, ottenendo poi la convocazione con la
Nazionale maggiore.

Ha chiuso la scorsa stagione (Cento) con 9.4 punti e 3.4 rimbalzi di
media a partita, mentre il record stagionale di punti segnati è stato
21, messi a segno contro Forlì il 9 marzo 2019.

Coach Di Paolantonio commenta così l’ingaggio dell’under albanese:
“Cercheremo in questo mercato di costruire una squadra competitiva e
battagliera, che giochi contro tutti a viso aperto per centrare
l’obiettivo della salvezza. In questa ottica, Celis è stato uno dei
primi nomi a cui abbiamo pensato e lui ha accettato la nostra proposta
con grande entusiasmo.
È un under che però ha già esperienza nel campionato di A2, può giocare
stabilmente da ala piccola, potendo anche spostarsi qualche minuto da ‘4
tattico’, e ciò sarà molto importante per l’economia della nostra
squadra”.

Entusiasta, anche Celis Taflaj commenta la sua firma con l’Andrea Costa:
“Sono molto contento di venire a giocare a Imola, una piazza calda dove
si può fare bene. Mi è piaciuto subito il progetto di Coach Di
Paolantonio. Sono molto carico e non vedo l’ora di iniziare. Saluto
tutti i tifosi e spero che ci divertiremo insieme!”

Fonte: Ufficio Stampa Andrea Costa Imola.

Commenta