Il sindaco di Los Angeles sta pensando di vietare manifestazioni sportive per il 2020

L'emergenza COVID-19 sta colpendo duro anche negli Stati Uniti

Eric Garcetti, sindaco di Los Angeles, in un recente meeting con i vertici di vari dipartimenti della città ha parlato della possibilità di vietare al pubblico per tutto il 2020 concerti, manifestazioni sportive ed eventi simili.
“La prospettiva di raduni di massa è trascurabile fino a quando non arriviamo all’immunità di gregge e ad un vaccino”
Situazione analoga anche a New Orleans, con il sindaco LaToya Cantrell che sposa la linea di pensiero del collega californiano.

Commenta