Il “Segafredo Tour” della Virtus Bologna a Patrasso

Il “Segafredo Tour” della Virtus Bologna a Patrasso

La Virtus Bologna ha giocato a Patrasso e colto la settima vittoria di questa stagione in BCL

Nei tre giorni della trasferta di Basketball Champions League in Grecia, la Virtus Segafredo Bologna ha trovato anche qualche momento di relax, per caricare le batterie in vista di una sfida fondamentale, risoltasi con la settima vittoria su sette della truppa di Pino Sacripanti. Tra gli altri, si è regalata un tour nel cuore pulsante di Patrasso. L’intera squadra, alla vigilia della gara col Promitheas, si è avventurata nella zona pedonale della città greca, per una breve visita che prevedeva tre “pit stop” davvero speciali.

I giocatori e lo staff hanno infatti fatto tappa all’Abraco Cafè, all’Acera Cafè e al Segreto Cafè, tre locali molto frequentati dai locali e dalle migliaia di universitari presenti in città. E – nello specifico – tutti locali brandizzati da Segafredo Zanetti.

Il gruppo, guidato dal Direttore Sportivo Marco Martelli e da Kostas Tzelis, distributore locale Segafredo, ha potuto gustare differenti aromi di Caffè Segafredo grazie ai gestori dei locali e, tra foto e Instagram Stories (raccontate sul profilo ufficiale Instagram @virtussegafredobologna), di mettersi alla prova anche dietro al bancone, divertendo i passanti e avvicinando anche giornalisti tv greci, che ne hanno approfittato per raccontare in queste ore le vicende della Virtus Segafredo sui media locali.

Una mattinata dunque, quella della vigilia della gara, che ha consentito ai nostri giocatori di sentirsi più vicini a casa nelle ore di preparazione alla partita, ma che soprattutto ha potuto trasmettere, ora anche in Europa, il connubio tra Virtus Pallacanestro e il suo title sponsor Segafredo.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Bologna.

Commenta