Il regista di The Last Dance: Malone e Bryon Russell non hanno voluto partecipare al documentario

Stockton è stato rincorso per due anni prima di decidere di parlare

Jason Hehir, regista di The Last Dance, ha detto che Karl Malone si è rifiutato di essere intervistato per il documentario andato in onda su ESPN negli USA e disponibile su Netflix nel mondo.

“Ha declinato il nostro invito tramite un conoscente. Glielo abbiamo chiesto più volte. Credetemi. Lo abbiamo tampinato da gennaio perché sapevamo che sarebbe stato difficile averlo” ha detto Hehir che ha parlato anche di John Stockton. “Sono riuscito ad avere Stockton al telefono dopo due anni che provavo a parlarci e mi ha detto che non voleva far parte del documentario di Michael Jordan” ha aggiunto il regista. Stockton è stato poi intervistato il 10 marzo, prima dello stop al paese per coronavirus.

“Abbiamo provato a parlare con Malone ma non siamo riusciti a convincerlo” ha aggiunto Hehir.

Anche Bryon Russell era una delle persone che Hehir voleva intervistare ma Russell non ha mai risposto alla richiesta del regista.

Fonte: CBS Sports.

Commenta