NanoPress

Il Real Madrid ingrana la sesta, Llull e compagni vincono d’autorità a Tel Aviv

Il Real Madrid ingrana la sesta, Llull e compagni vincono d’autorità a Tel Aviv

Courtesy of Getty Images

Triple (15/31) e rimbalzi (43-26) le chiavi del successo dei ragazzi di Pablo Laso

Sei su sei per il Real Madrid. La squadra di Pablo Laso espugna senza particolari problemi Tel Aviv, infliggendo al Maccabi un netto +21 (66-87 il finale per i Blancos).

 

Continua, così il momento perfetto di Sergio Llull e compagni, scappati via grazie ad un secondo quarto praticamente perfetto (23-8). Triple e dominio a rimbalzo, queste le chiavi della vittoria madrilena: 15/31 con i piedi oltre l’arco per gli spagnoli, il capitano segna 5 bombe (17 punti) bel coadiuvato da Jaycee Carroll (16 punti, 4/5 da tre) ed Anthony Randolph (11 punti, 3/4 dall’arco, particolarmente decisivo nel primo allungo). Poi il saldo sotto i tabelloni: 43-26 per Gustavo Ayon e compagni, con il lungo messicano che va in doppia doppia (12+12).

 

Il Maccabi, dal canto suo, conferma il momento negativo: gli israeliani incappano nella terza sconfitta consecutiva e, in particolar modo, dimostrano di arrendersi alle prime difficoltà. Johnny O’Bryant l’unico a salvarsi (17 punti e 7 rimbalzi), ma serve al più presto voltare pagina per non correre il rischio di disputare una stagione più che mai anonima.

 

Euroleague 2018-2019 - 08 novembre 2018, 20:05
Maccabi Tel Aviv 66 87 Real Madrid
Vai al boxscore

Commenta