Il quintetto ideale dell’ottava giornata di EuroLeague

Il quintetto ideale dell’ottava giornata di EuroLeague

Sergio Rodriguez, Alexey Shved, Zach Leday, Anthony Randolph, Bryant Dunston, Coach Simone Pianigiani

PG – Sergio Rodriguez (Cska Moscow) – Il Cska vede le streghe e lui risponde con 11 punti nel solo quarto quarto, in neanche 3’di gioco. 24 punti, 6 assist e 2 palle rubate per gradire.

PG – Alexey Shved (Khimki Moscow Region) – Seconda menzione – Trascina il Khimki ad un disperato successo contro il Buducnost con 22 punti, 4/9 da 3, 8/8 ai liberi, 7 rimbalzi e 7 assist. Mvp di giornata.

PF – Zach Leday (Olympiacos) – Importante vittoria del suo Olympiacos a Monaco di Baviera, e l’ala di Blatt contribuisce con 12 punti e 12 rimbalzi, oltre a 2 palle rubate.

PF – Anthony Randolph (Real Madrid) – Seconda menzione – Dominio con Gran Canaria in quella che per lui pare proprio la stagione del rilancio 20 punti con 6/8 da 2 e 10 rimbalzi.

C – Bryant Dunston (Anadolu Efes) – Scrive nuovi capitoli della sua storia europea con la scalata All-Time di EuroLeague nei rimbalzi offensivi e nelle stoppate. Intanto, con il Maccabi Tel Aviv, sono 14 punti, 5/7 da 2 e 5 rimbalzi.

COACH – Simone Pianigiani (AX Armani Exchange Milano) – Seconda menzione – Cinque vittorie nelle ultime sei gare, quarto posto in classifica, e il tutto con due sole gare di Nemanja Nedovic. Scalata.

Commenta