Il quintetto ideale della seconda giornata di EuroLeague

Courtesy of Getty Images

Courtesy of Getty Images

Clevin Hannah, Nando De Colo, Luigi Datome, Anthny Randolph, Nikola Milutinov, Coach Sarunas Jasikevicius

CLEVIN HANNAH
Gran Canaria
Due liberi per inserire nella bacheca del club la prima vittoria di sempre in EuroLeague. Ovviamente l’esterno USA classe 1987 non è solo questo, ma anche 14 punti, 6/6 dalla lunetta, 3 rimbalzi, 2 assist e 3 palle rubate.

NANDO DE COLO
Cska
Trattato imperiale a Tel Aviv, con 27 punti (19 già nel primo tempo con 6/6 da 2), 3 rimbalzi, 5 assist e 4 palle rubate.

LUIGI DATOME
Fenerbahce
Gigi le suona al Khimki con una prestazione a dir poco essenziale: 14 punti, 4/4 da 2, 2/4 da 3, 8 rimbalzi e 2 palle rubate.

ANTHONY RANDOLPH
Real Madrid
E’l’uomo della partita a Milano perchè tiene a galla i suoi nel complicatissimo primo tempo. Alla fine sono 25 punti con 5/8 da 2, 3/4 da 3, 11 rimbalzi e 2 assist con 6 falli subiti.

NIKOLA MILUTINOV
Olympiacos
Giocatore in costante crescita, a Vitoria domina nel pitturato: 23 punti con 9/13 da 3 e 11 rimbalzi.

COACH SARUNAS JASIKEVICIUS
Zalgiris Kaunas
La grandezza vive anche delle capacità di rialzarsi. Lo Zalgiris, dopo il -15 casalingo con il Neptunas in patria, serve un eccellente successo in casa dell’Efes a Istanbull.

Commenta