Il quintetto ideale della quarta giornata di EuroLeague

Il quintetto ideale della quarta giornata di EuroLeague

Mike James, Nigel Williams-Goss, Nando De Colo, Adrien Moerman, Derrick Williams, Coach Dejan Radonjic

MIKE JAMES
Olimpia Milano
Controllo totale del match con il Khimki, con 25 punti e 8 assist in 37’, e tre liberi glaciali nel finale. Una stella.

NIGEL WILLIAMS-GOSS
Olympiacos
Si riscatta dalle critiche, e dalla figuraccia con Milano, con il piglio del predestinato. Con il Maccabi sono 14 punti, 3 assist, 3 rimbalzi e 2 palle rubate.

NANDO DE COLO (seconda menzione)
Cska
Riprende sostanziosa la caccia al titolo di mvp sfumato nelle ultime due stagioni. A Gran Canaria sono 22 punti con 6 assist e 4 palle rubate.

ADRIEN MOERMAN
Anadolu Efes
Sostanza alla causa di Ataman nel derby con il Fenerbahce: 15 punti e 10 rimbalzi nel pitturato dei vari Melli, Vesely, Datome e Lauvergne. Non male.

DERRICK WILLIAMS
Bayern Monaco
In Germania seguono con interesse ogni suo battito, e lui dà spunti importanti: 22 punti e 3 rimbalzi nel successo contro il Baskonia.

COACH DEJAN RADONJIC
Bayern Monaco
Dopo l’avvio scioccante con l’Anadolu Efes ecco due successi con Panathinaikos e Baskonia. Tra le mura amiche il Bayern legittima il suo gioco, e gli avversari non raggiungono più gli 80 punti.

Commenta