Il quintetto ideale del ventunesimo round di EuroLeague

Il quintetto ideale del ventunesimo round di EuroLeague

Nick Calathes, Nando De Colo, James Nunnally, Derrick Williams, Jordan Mickey, Coach Dejan Radonjic

[pb-player id=”47779″]
Molto è stato già detto da Rick Pitino. Sul campo, contro l’Efes (successo cruciale) i numeri dicono 20 punti, 8 rimbalzi e 13 assist.

[pb-player id=”24502″]
Il comandante si sta riprendendo il Cska. Dopo i 25 contro Barcellona, ecco i 26 con il Buducnost, con 3/3 da 2, 4/8 da 3, 8/8 ai liberi, 7 rimbalzi e 7 assist per 38 di valutazione.

[pb-player id=”49621″]
Esordio imperioso in maglia AX Armani Exchange Milano. A Las Palmas sono 2 punti nel primo tempo, 10 nel secondo e 10 in overtime. Alla fine 22 con 5/8 da 2, 2/3 da 3 e 6/7 ai liberi.

[pb-player id=”55317″]
E’il volto della grande corsa del Bayern Monaco. Con il Fenerbahce sono 19 punti con 5/7 da 2, 1/2 da 3, 6/10 ai liberi e 26 di valutazione.

[pb-player id=”11745″]
Il Khimki sorprende uno Zalgiris in rotta, e il lungo lascia il segno: 20 punti con 7/12 da 2 e 9 rimbalzi.

Coach Dejan Radonjic
Il Bayern tenta l’allungo decisivo playoff, e con ritmo, grinta e difesa passa con il Fenerbahce nella gara più bella della settimana. I suoi meriti sono evidenti.

Commenta