Il quintetto ideale del dodicesimo round di EuroLeague

Il quintetto ideale del dodicesimo round di EuroLeague

Nikola Radicevic, Daniel Hackett, Joffrey Lauvergne, Konstantinos Mitoglou, Derrick Williams, Coach Victor Garcia

[pb-player id=”37900″]
Nikola Radicevic (Gran Canaria) – Lontano parente di quel balbettante portatore di palla dei tempi di Trento. Contro il Buducnost sono 12 phnti con 6/6 dalla lunetta e 11 assist. In 20’!

[pb-player id=”47909″]
Daniel Hackett (Cska) – 25’ di silente dominio nel derby russo con il Khimki. 14 punti, 4/5 da 2, 2/3 dall’arco e 3 rimbalzi per 19 di valutazione.

[pb-player id=”46378″]
Joffrey Lauvergne (Fenerbahce) – Letale in avvicinamento al ferro contro AX Armani Exchange : 15 punti con 7/7 da 2 e 21 di valutazione.

[pb-player id=”57166″]
Konstantinos Mitoglou (Panathinaikos) – 21’ di perfezione assoluta contro il Darussafaka, anche nel finale. Comunque, 20 punti e 6 rimbalzi.

[pb-player id=”55317″]
Derrick Williams (FC Bayern) – Mvp di giornata con 27 punti, 7 rimbalzi, 3 assist e 2 palle rubate più la carambola che chiude la gara contro lo Zalgiris Kaunas.

COACH Victor Garcia (Gran Canaria) – Due vittorie in due gare in un momento non semplice. Ora serve il primo sorriso in Acb.

Commenta